Checult

Scopri il tuo cult!
Recensioni

I soliti ignoti (1958)

I Soliti Ignoti

Danny Ocean please levati.

Se non avete ancora visto I soliti ignoti, redimetevi! Caposaldo, se non proprio apripista, della Commedia all’italiana, il film offrì quanto di meglio c’era nel cinema italiano all’alba degli anni ’60. Il cast può vantare Vittorio Gassman (attore all’epoca spiccatamente drammatico, qui nel suo primo ruolo comico), Marcello Mastroianni e Totò as special guest. Monicelli realizzò un film dalla comicità travolgente (mai fine a sé stessa).

La vicenda narra di un gruppo di poveracci che coltivano il sogno di una vita decente e che nel frattempo si arrabattano tra lavoretti precari e piccoli furtarelli. Decidono di riunirsi e di organizzare un colpo che li avrebbe sistemati per tutta la vita. Inutile dire che i mezzi improvvisati e la mancanza di organizzazione del gruppo porterà la trama a srotolarsi in situazioni buffe ed esilaranti.

Ma la vera forza del film sta nelle storie che si celano dietro le trovate comiche della banda sgangherata. I soliti ignoti è il racconto di un’Italia della gente comune, un’Italia in difficoltà, che campa alla giornata, che improvvisa, che sogna, ma che alla fine si accontenta di quel poco che ha, e se lo tiene stretto. Ecco che I soliti ignoti diventa un film che in prima battuta fa ridere, ma che ci porta a riflettere, soprattutto se si paragona quell’Italia alla nostra.

Ogni singolo elemento del cast diventò un’icona per l’immaginario collettivo. Con una nomination all’Oscar al Miglior Film Straniero nel 1959, I Soliti Ignoti è anche il primo rappresentante del cosiddetto genere caper movie (letteralmente “film del colpo grosso”), ovvero quel filone cinematografico in cui si racconta l’organizzazione e l’attuazione di una grande rapina. Nel 2002 George Clooney, fomentato per Ocean’s Eleven, ne produsse con meno fortuna il remake Welcome to Collinwood.

Lascia un Commento

Informazioni sull'Autore

Robert De Lirio

Checult

cultomatic_mock

...Attendere...

Cultomatic sta cercando il miglior cult in base alle tue preferenze, Attendi....

? min .
Vai al Film oppure Riprova
Checult Checult

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi