Checult

Scopri il tuo cult!
Recensioni

Pat Garrett e Billy Kid (1973)

Il film che ci ha regalato Knockin’ On Heaven’s Door.

Leggi il titolo e pensi subito “Pat Garrett e Billy Kid, sarà la solita storia western, ne ho sentito parlare in tutte le salse, non me lo vedo”.

NIENTE DI PIÙ SBAGLIATO!

Spesso pensiamo ai western in chiave spaghetti western o con gli indiani e i cowboy più puliti di me il giorno di natale.

Non è questo il caso. Siamo di fronte a qualcos’altro, a una sorta di tragedia greca dove hai la sensazione di sapere già come va a finire. Pat (James Coburn) e Bill (Kris Kristofferson), due vecchi amici che si ritrovano ai lati opposti della barricata, forse per le loro scelte o forse per quello che sono.

Pat che vuole invecchiare e Bill che non cambierà mai. Ma non hanno fatto i conti con un mondo in evoluzione che esige che si arrivi a questo scontro. Sembra inevitabile, tutti i personaggi già sanno ciò che devono fare, un copione che hanno dovuto recitare migliaia di volte, come se qualcuno gli avesse messo in mano le pistole per finire qualcosa che non si può rimandare.

Non possono scegliere il loro destino, ma non per questo sono tristi, direi più malinconici dei tempi andati. Sono in attesa della loro sorte come se aspettassero il loro turno con ansia per prendere il pane al supermercato. E quando arriva non c’è tristezza ma anzi a tratti uno strano sorriso come per dire che vuoi farci, non fa più per me”. 

Il tutto poggiato su una colonna sonora da brividi scritta interamente da Bob Dylan (che recita anche nella parte di se stesso) dove non sai se sia più bella Knockin’ On Heaven’s Door o la scena in sé, ma sai che non possono esistere l’una senza l’altra come Pat Garrett e Billy Kid.

 

 

Lascia un Commento

Informazioni sull'Autore

Il Kulturista

Checult

cultomatic_mock

...Attendere...

Cultomatic sta cercando il miglior cult in base alle tue preferenze, Attendi....

? min .
Vai al Film oppure Riprova
Checult Checult

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi