Checult

Scopri il tuo cult!
Recensioni

Leon (1994)

Compendio su come insegnare a una bambina a fare le “pulizie”.

Leon è uno di quei film con l’attrice bambina che ha fatto carriera. È un po’ la tragedia di questi film, ricordati più per questo che per ciò di cui trattano.

Chi è Leon? Un tipo che fa le pulizie, è abitudinario, uno di quelli che se gli sposti una penna sul tavolo si contorce in una crisi convulsiva, forte bevitore di latte, amante delle piante, anzi della sua pianta con la quale condivide un’amicizia. Insomma, avete capito il tipo. Per uno spiacevole inconveniente incrocia sul suo cammino Mathilda, bambina fumatrice decisamente irriverente alla quale insegnerà come fare le pulizie.

Ma che bella storia! Ah quindi la bambina scapestrata e il burbero che poi diventano amici, mi si stringe il cuore, bacini, zucchero, miele… No. Se fosse così sarebbe il film più merdoso mai scritto. Ho omesso che lo spiacevole inconveniente è lo sterminio della famiglia della piccola Mathilda e che le pulizie di Leon sono omicidi su commissione per conto della mafia. Oh no, ma che storia triste! Mi viene da piangere, corvi, dolore, morte ovunque, moriremo soli… No. Ho omesso che è anche un thriller con scene d’azione. Ah quindi… E che cazzo, basta! Abbiate un po’ di fantasia e mescolate le cose. Un po’ di miele, un po’ di corvi e qualche proiettile. Beh forse più di qualche proiettile.

Come avrete capito, Leon è un film insolito e curioso, dove a tratti la favola lascia il posto al sangue e alla violenza più amorale. Un doppio binario come le personalità dei protagonisti, un sicario ancora bambino e una bambina che troppo presto ha fatto i conti con la vita. Ne esce un cult dallo stile inconfondibile, che non somiglia a niente se non al suo successore, Il quinto elemento (te ce credo: stesso regista, stessa musica, ci sta pure Gary Oldman sempre nei panni del cattivo), anche se molto meno spensierato e più profondo, con un finale eccezionale che tiene col fiato sospeso senza tradire le aspettative.

Lascia un Commento

Informazioni sull'Autore

Il Kulturista

Checult

cultomatic_mock

...Attendere...

Cultomatic sta cercando il miglior cult in base alle tue preferenze, Attendi....

? min .
Vai al Film oppure Riprova
Checult Checult

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi