Checult

Scopri il tuo cult!
Recensioni

Lawrence d’Arabia (1962)

lawrence d'arabia

Per prepararsi a un viaggio lungo ed emozionante.

Non avete mai desiderato almeno una volta nella vita di camminare nel deserto, scalare le dune, scambiare qualche parola con chi abitualmente abita quei luoghi, così ostici e affascinanti allo stesso tempo? Il deserto è un luogo per temerari e avventurieri, e chi c’è stato lo sa. Un luogo che va ricercato. Come lo è Lawrence d’Arabia, indimenticabile kolossal di David Lean.

Sole, sabbia e storia

Erano i tempi dove il cinema americano non poteva e non voleva badare a spese per le sue produzioni in costume. I tempi dove ancora non esistevano i grandi effetti speciali.

Grazie a un giovane Peter O’ Toole, il pubblico ebbe la possibilità di conoscere la storia dell’inglesissimo colonnello Thomas Edward Lawrence, della sua amicizia con i popoli arabi e del suo profondo amore per il deserto. Peter O’ Toole rivitalizzò con il linguaggio del cinema la storica e reale icona del rispettabile uomo inglese in bianchi abiti arabi; e tradusse in immagini l’emozione di essere inebriato dalle dune, il vento e la sabbia del Sahara.

Il meglio del meglio dei kolossal americani Anni ’60

Se siete avventurieri e se una delle vostre prossime destinazioni è una meta vicina al deserto, o proprio il deserto stesso, vi consiglio di recuperare questo film classico. Non lasciatevi spaventare dalla lunghezza (la Director’s Cut dura 227 minuti). Lawrence d’Arabia è quanto di meglio il cinema potesse offrire negli anni ’60: vincitore di 9 premi Oscar, un cast d’eccezione con il già citato Peter O’ Toole, Omar Sharif e Alec Guinness (quest’ultimo è il primo Obi-Wan, per intenderci). Sfido inoltre a dirmi che non abbiate mai sentito il leitmotif della colonna sonora di Maurice Jarre. Coloro che stanno per partire per il deserto arriveranno di sicuro più preparati alla loro meta. Coloro che invece non ci pensano neanche avranno qualche ripensamento al riguardo, posso scommetterci.

Durata:

  • 3h 47min.

Regia:

Sceneggiatura:

Colonna sonora:

Lascia un Commento

Informazioni sull'Autore

Robert De Lirio

Checult

cultomatic_mock

...Attendere...

Cultomatic sta cercando il miglior cult in base alle tue preferenze, Attendi....

? min .
Vai al Film oppure Riprova
Checult Checult

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi